Tag "regione"

Piani Locali per il Lavoro (PLL) Terre Jonico Silane, occupazione e nuova imprenditorialità, digitalizzazione dei beni, connessione e fruizione del patrimonio culturale, servizi integrati ed accessori alla promozione, a 360 gradi, del territorio. La Regione Calabria si complimenta ancora una

Il consiglio regionale della Calabria approva a maggioranza (unico voto contrario di Orlandino Greco) la Legge Graziano che istituisce il comune unico Corigliano-Rossano. Nelle prossime ore seguiranno aggiornamenti.

Strategie di sviluppo urbano regionale per le aree urbane di dimensione inferiore previste nel POR Calabria 2014-2020, l’area urbana Corigliano/Rossano è l’unica ad aver presentato il documento operativo definitivo già approvato congiuntamente dalle giunte delle due città nelle scorse settimane.

Fusione, poter rappresentare al meglio le istanze e le posizioni del consiglio comunale cittadino, contribuendo a garantire così la massima espressione e partecipazione democratica in uno dei momenti storici costituenti più importanti per il futuro delle due comunità di Rossano

La difficile situazione che stanno vivendo i dipendenti della Sorical desta una preoccupazione sempre maggiore. La società a gestione mista pubblico-privata, ormai in liquidazione da cinque anni, resta ancorata ad un futuro incerto che lascia nella totale incertezza i dipendenti.

È il primo ingresso per Gianluca Gallo in Consiglio regionale dopo la sentenza dello scorso 6 novembre che gli restituiva il suo seggio in Consiglio, occupato da Giuseppe Graziano. «Qualche tempo fa – inizia il suo intervento Gallo – Wanda Ferro

Stiamo assistendo ad una corsa spasmodica al comunicato stampa da parte di personaggi politici e rappresentanti di enti pubblici; tutti si attribuiscono il merito di aver fatto l’impossibile per far riaprire l’aeroporto di Crotone. Stanno già preparando il vestito della

È solo per un cavillo burocratico che mi trovo fuori dal Consiglio regionale. Il mio posto è legittimo. Il rammarico più grande è per la sentenza che cancella la volontà chiara di diecimila cittadini calabresi. Che hanno fatto confluire la

Le sentenze vanno sempre rispettate, ma nella circostanza non si può non rilevare lo stridente contrasto con l’espressione vera ed autentica della democrazia che è la volontà popolare. Una formalità non rispettata vale più di migliaia di voti raccolti. È,

Gianluca Gallo entra in Regione, il suo primo commento appresa la notizia: «Voglio dirvelo subito, perché ve lo devo. E voglio dirvelo con la foto del momento in cui tutto ebbe inizio, qualche tempo fa: stamattina la Corte d’Appello di