Polizia sventa un suicidio
8 gennaio 2018 Share

Polizia sventa un suicidio

image_pdfimage_print

Nei giorni scorsi, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio voluti dal Questore di Cosenza Giancarlo Conticchio, gli agenti della Polizia di Stato hanno sventato un suicidio. In particolare, personale in servizio nel Reparto Prevenzione Crimine Calabria Nord, in transito in una Piazza del centro città, è stato avvicinato da un cittadino che segnalava la presenza di una persona che minacciava di buttarsi giù da un ponte. Immediatamente raggiunto il posto segnalato, gli operatori hanno notato effettivamente un uomo in piedi sul parapetto del predetto ponte. Era in procinto di gettarsi giù.

Avvicinatisi con cautela all’individuo, gli agenti hanno cercato di convincerlo a desistere dal compiere l’insano gesto. Quest’ultimo, però, in evidente stato di ubriachezza, ha continuato a manifestare la propria volontà di togliersi la vita. Dimenandosi con strattoni e spinte.

Gli operatori di Polizia, dopo aver bloccato l’aspirante suicida, sono riusciti a metterlo in sicurezza. Dopo di che lo hanno affidato alle cure sanitarie del 118; che è intervenuto su specifica richiesta dalla Sala Operativa, e di un familiare fatto intervenire sul posto.