Nominata la triade commissariale per Cassano
25 novembre 2017 Share

Nominata la triade commissariale per Cassano

image_pdfimage_print

Arrivano le prime disposizioni a seguito dello scioglimento del Consiglio comunale di Cassano. Le motivazioni ufficiali e depositate ancora non si conoscono, ma è stata nominata la triade commissariale che traghetterà l’Amministrazione comunale di Cassano nel percorso verso la legalità per 18 o 24 mesi.

Le motivazioni non si conoscono, ma basta vedere i campi di specializzazione dei tre commissari per capire di cosa probabilmente saranno caratterizzate le motivazioni che hanno portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Cassano per gli «Accertati condizionamenti da parte della criminalità organizzata».

Ecco la triade composta dal vice Prefetto Mario Muccio in servizio al Ministero dell’Interno nell’ufficio per le attività del commissario per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, dal vice Prefetto Roberto Pacchiarotti, che sovraintende e coordina le attività in materia di contenzioso e disciplina del personale di ruolo del Corpo dei Vigili del Fuoco e dalla dottoressa Rita Guida, dirigente per servizi di amministrazione, servizi generali e attività contrattuale.

Erminia Zuccaro