Crosia (CS): In via di costituzione il comitato promotore per il “SI” al Referendum Costituzionale dell’Ottobre 2016
11 maggio 2016 Share

Crosia (CS): In via di costituzione il comitato promotore per il “SI” al Referendum Costituzionale dell’Ottobre 2016

image_pdfimage_print

Su iniziativa dell’ing. Francesco Rizzo e in collaborazione con il Circolo del PD di Mirto Crosia è in via di costituzione il “COMITATO PROMOTORE DI CROSIA PER IL «SI» AL REFERENDUM COSTITUZIONALE DELL’OTTOBRE 2016″.

Nel promuovere la costituzione del Comitato per sostenere il «SI» al prossimo referendum confermativo della legge costituzionale C. 2613-D,  pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 15 aprile 2016,

  1. a) si sottolinea l’importanza di riformare il bicameralismo paritario e velocizzare quindi i processi legislativi con la sola Camera che da la fiducia al Governo e approva la maggior parte delle leggi; di mettere ordine nelle materie concorrenti Stato-Regioni eliminando quindi una serie di contenziosi che attualmente bloccano gli iter di molti provvedimenti amministrativi con forti penalizzazioni per Cittadini e imprese; di ridurre i costi della politica con la riduzione dei Senatori e la ridimensionamento degli appannaggi dei Consiglieri Regionali; di abolire definitivamente le Provincie e il CNEL;
  2. b) si contestano come vere e proprie falsità l’accusa di voler “sporcare” la più bella costituzione del mondo dal momento che i «Principi fondamentali» e la sua prima parte, contenente «Diritti e doveri dei Cittadini», non vengono assolutamente toccati; il paventare possibili derive autoritarie dal momento che i poteri del Governo restano immutati; di favorire la costituzione di un Senato di nominati dal momento che i Consigli Regionali eleggeranno i Senatori “in conformità” con il voto espresso dai Cittadini;
  3. c) si fa notare l’importanza di estendere quanto più è possibile una corretta e capillare informazione per rigettare il tentativo di quanti si oppongono non nel merito ma solo per tentare di dare una spallata al Governo (a tal proposito si ricorda che Forza Italia ha a suo tempo votato il testo che va al referendum, salvo poi cambiare opinione, come spesso accade a Berlusconi, in occasione dell’elezione del Presidente della Repubblica).

Per la formalizzazione del Comitato si da appuntamento a quanti ne vogliono far parte, senza vincoli di partito né di altro genere,  per venerdì 20 maggio alle ore 20,00 presso il Ristorante-Centro Sportivo Elisir in via del Mare località Pantano di Mirto.    

 

(comunicato Stampa)