Tag "STASI"

Ogni giorno che passa, anche quando sembra ormai impossibile, l’esecutivo Candiano-Mascaro riesce sempre a fare di peggio. Così ieri, devo dire in maniera piuttosto prevedibile, al nostro comunicato sull’osceno tentativo di prolungamento della concessione del PalaEventi fino al 2032, la

Reduce dal profondo letargo nel quale ha preferito rintanarsi nell’ultimo periodo e nel quale a questo punto avrebbe fatto meglio a restare, il consigliere comunale Flavio Stasi era probabilmente ancora sonnolente quando ha letto la delibera della Giunta Municipale (GESTIONE

Era il 4 Novembre 2015 quando scrissi, nella qualità di semplice cittadino, un articolo dal titolo: “A Rossano costa più un garage di un palazzo dello sport” (http://www.sibarinet.it/index.php/19-notizie/politica/7377-a-rossano-costa-più-un-garage-di-un-palazzo-dello-sport). La vicenda era quella della concessione per dieci anni dell’intera struttura del PalaEventi

Stasi: mai un’amministrazione peggiore di questa, per distacco. È vero: siamo tutti un po distratti da questa surreale campagna elettorale e dal fatto che presto i due comuni lasceranno spazio alla città unica, così abbiamo l’impressione che qualcuno sia convinto,

I sottoscritti Flavio Stasi e  Achiropita Scorza nella qualità di CONSIGLIERI COMUNALI, Premesso che la sentenza del Tar Calabria n. 00149 REG. PROV. COLL., n. 00530/2016 REG. RIC., Pubblicata il 06/02/2017, ha quantificato l’importo che la società ricorrente dovrà versare

Abbiamo inviato questa mattina una missiva al Prefetto di Cosenza, in risposta alla convocazione pervenutaci nei giorni scorsi per il prossimo 2 febbraio, precisando che la nostra richiesta di audizione è funzionale semplicemente ad esplicitare, anche mediante una corposa documentazione,

I sottoscritti Flavio Stasi, Tonino Caracciolo, Achiropita Scorza, Marinella Grillo, nella qualità di Consiglieri Comunali del Comune di Rossano, fanno seguito a quanto già segnalato alla SV circa la sistematica violazione della normativa circa la trasparenza e la lotta alla

Il 27 Maggio 2017 in un comunicato intitolato “la comprovata mancanza di vergogna”, scrissi che con delibera di Giunta l’esecutivo Candiano-Mascaro aveva cucito su misura il vestito da dirigente a delle persone escludendone delle altre. Lo scrissi sottolineando che l’Amministrazione,

In questi mesi sono state tante le testimonianze di disprezzo che hanno allietato i miei pomeriggi, altrimenti banali e faticosi, tutte provenienti da pseudoamministratori o comunque da portatori di interessi evidentemente in contrasto con la mia attività politica (circostanza di

Cari rifiuti umani, sono certo siate convinti di essere riusciti nel vostro intendo intimidatorio e probabilmente vi sentite anche un po più fighi di prima, magari sentendovi come qualche personaggio carogna da film o serie televisiva. Mi spiace deludervi. Sapete,