Tag "giuseppe caputo"

Tra quote rosa e burocrazia, presenze al femminile in Consiglio comunale e leggi, ma senza disdegnare i temi più attuali della politica locale ed anche nazionale. Di questi e tanti altri temi hanno discusso le “donne del fare”, le candidate

Programmi ma anche riflessione politica. Il comizio dei giorni scorsi di Giuseppe Caputo è stato tutto questo. Idee sulla Rossano che verrà, quindi autostazione bus, parco avventura, mercato popolare bizantino e centri commerciali all’aperto, progetti immediatamente realizzabili, insieme all’analisi politica.

“I trasferimenti regionali non arrivano mai”   Mario Oliverio ha una gran bella faccia tosta a presentarsi a Rossano per la campagna elettorale. E guarda caso, solo per le campagne elettorali, quando c’è da sponsorizzare una sua candidatura o quella

Di seguito le 2 liste a sostegno del candidato sindaco Giuseppe Caputo:       CAPUTO PER ROSSANO:     1 ARCOVIO ANTONELLO detto NELLO     ROSSANO                                21/06/1984 2 BARATTA RAFFAELLA                               ROSSANO                               30/01/1991 3

Quanto sta avvenendo in queste ultime settimane è di una inaudita gravità. Il voto di scambio non è solo reato ma un illegale modo di agire per accaparrarsi consensi e per inquinare le elezioni. E ciò che risulta più grave

Quel viottolo aperto questa mattina all’imbocco del traforo è una autentica porcheria. I soldi dei contribuenti sono stati spesi male e mi auguro che nessuno si azzardi a venire ad inaugurare questa opera pericolosa ed insensata. La bretella per l’innesto

La campagna elettorale che sta per iniziare ufficialmente fra qualche settimana, non sta nascendo sotto i migliori auspici. Troppe polemiche, troppi veleni, troppe volgarità e cadute di stile. Atteggiamenti da biasimare certamente. E proprio in un periodo in cui tutto

INACCETTABILE L’ISOLAMENTO DEL CENTRO STORICO Un tempo, non troppo lontano dai nostri giorni, alcuni problemi non si sarebbero mai verificati. Un tempo avremmo risolto la questione immediatamente perché è inaccettabile che il centro storico di Rossano, le migliaia e migliaia