Il rossanese Vulcano approda alla Reggina
22 gennaio 2018 Share

Il rossanese Vulcano approda alla Reggina

image_pdfimage_print

Eccola lì la firma che può aprire le porte di una sfavillante carriera. Nei giorni scorsi il giovane portiere della Rossanese, Francesco Vulcano, classe 2002, ha firmato un contratto che lo legherà alla Reggina.

Un salto importante, quello dalla Promozione alla Lega Pro, seppur nel settore giovanile. Francesco, infatti, vista la sua giovanissima età, sarà aggregato alla formazione amaranto Under 17. Frequenterà, insomma, uno dei migliori settori giovanili d’Italia, da sempre fucina di talenti e di giocatori “sbarcati” in prima squadra.

Il centro sportivo Sant’Agata sarà la nuova casa di Francesco Vulcano, appena 15enne. Cresciuto nello Sporting Club Corigliano, l’anno scorso ha vestito i colori giallorossi del settore giovanile Catanzaro mentre quest’anno ha iniziato con la squadra della sua città, la Rossanese, esordendo anche in campionato.

«Vorrei ringraziare tutta la dirigenza della Rossanese con a capo il presidente Fabio Abbruzzese – ha detto il giovane pipelet subito dopo la firma a Reggio – per l’opportunità concessami di indossare i colori rossoblù, la maglia della mia città, e di effettuare il provino con la Reggina nelle scorse settimane. Un grazie particolare lo devo a mister Luca Aloisi, a mister Ferruccio Pirillo che mi ha aiutato molto a crescere, sin da ragazzino nello Sporting, ed a tutti i compagni di squadra. Per me è un grande onore poter indossare la maglietta di una società importante come la Reggina. Sarà una chance che tenterò di sfruttare al meglio perché questi palcoscenici non capitano tutti i giorni. Forza Rossanese, alla quale auguro il salto di categoria per come merita, e forza Reggina!»

Francesco Vulcano è già a Reggio Calabria, dove ha iniziato ad allenarsi con i nuovi compagni.