L’Odissea 2000 fa visita al Sammichele
8 febbraio 2018 Share

L’Odissea 2000 fa visita al Sammichele

image_pdfimage_print

La vittoria ottenuta sabato scorso contro la Virtus Noicattaro ha permesso all’Odissea 2000 di guadagnare altri tre punti sul Todis Lido di Ostia (sconfitto dal Meta e ora distanziato di sei lunghezze) e di consolidare così il terzo posto in classifica. La squadra di mister Sapinho ora ha il compito di ripetersi sul campo del Sammichele per poter proseguire la sua marcia verso i play off, come ci dice l’esperto calcettista rossanese Carmine Russo.

Essere riusciti a tornare immediatamente alla vittoria è stato molto importante, specie sotto il profilo mentale. Sabato scorso siamo venuti a capo di una partita molto complicata, giocata contro un ottimo avversario, e vincerla in rimonta è stato ancora più bello. La Virtus Noicattaro si difendeva bene ed era difficile trovare spazi per colpirli, però, non ci siamo mai persi d’animo e siamo riusciti ad ottenere una grande vittoria – ha spiegato il numero sei rossanese -. Dopodomani giochiamo contro il Sammichele, che all’andata al PalaEventi ci sconfisse, e anche se ora sono ultimi in classifica, mi aspetto una gara dura che dobbiamo affrontare con il giusto piglio e con grande concentrazione. Abbiamo grande rispetto dell’avversario, ma siamo consapevoli che dobbiamo portare a casa i tre punti se vogliamo blindare sempre più il terzo posto in classifica che vale tanto in ottica play off. Una vittoria in trasferta – ha concluso Carmine Russo – ci aiuterebbe anche ad affrontare con più sicurezza lo scontro decisivo per l’accesso alle Final Four di Coppa Italia in programma mercoledì prossimo sul campo del Meta”.