Rossano (CS) – LUCISANO: “In attesa di risolvere la situazione della SP 188 costruiamo un percorso alternativo per il centro storico per alleviare i disagi dei cittadini”.
5 febbraio 2016 Share

Rossano (CS) – LUCISANO: “In attesa di risolvere la situazione della SP 188 costruiamo un percorso alternativo per il centro storico per alleviare i disagi dei cittadini”.

image_pdfimage_print

I tecnici della Provincia e quelli comunali dopo il tavolo tecnico di ieri a Cosenza sono già all’opera per i sopralluoghi. Attivate le sinergie per reperire risorse ripristino arteria stradale.

La Provincia di Cosenza sta lavorando attivamente per risolvere la critica questione della viabilità sulla SP 188. I Tecnici comunali e provinciali sono già all’opera sul campo per attuare i necessari adempimenti del caso. Lo fa sapere il consigliere Provinciale Piero LUCISANO, che all’indomani del tavolo tecnico tenutosi a Cosenza alla presenza del Presidente Mario OCCHIUTO, del dirigente alla viabilità provinciale Ing. BASTA, del segretario generale del Comune di Rossano Nicola  MIDDONNO e del dirigente comunale  ai lavori pubblici DI SALVO, fa sapere che l’impego sulla questione è  costante. L’incontro, fortemente voluto dal Commissario Prefettizio è stato celebrato grazie all’impegno del consigliere Lucisano, dopo un primo rinvio causa neve, ieri finalmente il tavolo tecnico ha avuto luogo a Cosenza. Dalla riunione è   emerso che la Provincia ha un Progetto esecutivo per rimettere in sesto la nevralgica arteria SP 188, che collega lo scalo cittadino al centro storico rossanese, sono stati fatti i sopralluoghi dai tecnici provinciali con i relativi studi. Per realizzare l’opera servono 800 mila euro. Una cifra esosa di cui la Provincia non dispone ma per cui si sta lavorando in sinergia con l’ente comune e con altri enti per cercare di raggiungere l’obiettivo. Inoltre questa mattina è stato anche interessato il Prefetto della questione. Il Consigliere provinciale Lucisano, insieme all’ingegnere Basta hanno avuto un incontro in Prefettura alla presenza dell’assessore regionale alle infrastrutture Roberto MUSMANNO per attivare una sinergia tale da sbloccare le risorse necessarie anche attraverso enti sovra-provinciali.

Una serie di incontri importanti che testimoniano l’impegno   per il  territorio. Durante il tavolo tecnico di ieri in provincia   il Consigliere Provinciale LUCISANO ha proposto la creazione di un percorso alternativo per evitare la galleria pericolante ed alleviare così la congestione di traffico che quotidianamente si concentra nell’accesso al Centro Storico. L’idea è stata sposata da tutti i presenti al tavolo tecnico provinciale e già sono partiti i primi sopralluoghi dei tecnici provinciali e comunali per verificare la fattibilità del percorso.

Dichiara  il consigliere provinciale LUCISANO: “Come ho già sottolineato in precedenza il mio impegno in Provincia prosegue con energia e fiducia nelle istituzioni. Quotidianamente opero nell’interesse del mio territorio nelle istituzioni cercando di risolvere i problemi dalla fonte ed evitando spettacolarizzazioni e proteste che fanno solo male ai cittadini coinvolti. Non ha senso protestare per la chiusura di una strada bloccandone un’altra, perché così facendo non si opera una protesta costruttiva ma distruttiva  per i rossanesi stessi a cui viene negato il diritto essenziale della viabilità. Stamattina numerose infatti sono state le lamentele di molti cittadini impossibilitati a recarsi a lavoro per il blocco operato da alcuni movimenti politici irresponsabili ed esibizionisti. Le problematiche si risolvono con il dialogo costante e proficuo con le istituzioni creando rapporti costruttivi e non disagi alla popolazione. Il tavolo tecnico di ieri in provincia e la proposta di aprire una arteria alternativa di accesso a Rossano alta è la chiara dimostrazione che la politica dei fatti conta, non quella delle chiacchiere.”

 

 

(comunicato stampa)