Papasso plaude la nascita della Ferrovia della Magna Grecia
16 novembre 2017 Share

Papasso plaude la nascita della Ferrovia della Magna Grecia

image_pdfimage_print

Il Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso plaude alla notizia della nascita della Ferrovia della Magna Graecia concordata in seguito ad una riunione che si è tenuta, nei giorni scorsi, a Taranto tra gli assessori regionali competenti in materia di trasporto ferroviario di Puglia, Basilicata e Calabria. 

Partendo da una proposta di servizi posta in essere da Trenitalia” ha spiegato il Sindaco Papasso “nel corso della riunione è stata illustrata una proposta di potenziamento del servizio ferroviario oggi esercitato prevalentemente con autobus sostitutivi.” “Tale iniziativa” ha spiegato ancora il Primo cittadino “provocherà migliori benefici alla mobilità di circa 400 mila utenti che sono situati lungo la tratta ma, anche e soprattutto, un maggiore sviluppo del turismo su tutto l’arco ionico.”  “Do atto” continua Papasso “all’assessore regionale Roberto Musmanno e ai deputati Bruno Bossio, Vico e Latronico e per l’impegno che hanno profuso in favore della nascente tratta Sibari – Taranto”. “Tale messa in opera è di notevole importanza per lo sviluppo dell’economia e del turismo e per la rivalorizzazione della Magna Grecia, ma avrà anche un’ottima ricaduta in ambito ambientale poiché verranno notevolmente ridotti i trasporti su gomma e di conseguenza l’inquinamento atmosferico, così come richiedo i maggiori trattati internazionali.Inoltre si potrà viaggiare con maggiore sicurezza riducendo i rischi di incidenti stradali.” “Un passo in avanti di straordinaria importanza” dice il Sindaco di Cassano “nella direzione dei collegamenti veloci e di rilancio per Sibari e tutto il suo hinterland ponendo le basi per far diventare la culla della Magna Grecia finalmente una meta internazionale. La stazione di Sibari diventerà, così, snodo principale anche in direzione della stazione di Metaponto dove fanno scalo le Frecce e si proietterà con l’Adriatico con un importante collegamento mediante linea ferrata. Un impegno che rafforza ancora di più lo sviluppo di un territorio, quello Magno Greco, caratterizzato da grandi potenzialità e per il quale si sta lavorando alacremente in tutte le direzioni vero come è che il Comune di Cassano All’Ionio è ente capofila per la costituzione del Distretto nautico della Magna Grecia, progetto che mette in rete tutte le realtà portuali e proprio durante uno degli incontri programmatici per tale, importante, progetto che si sono svolti a Taranto l’onorevole Vico mi aveva informato del lavoro che a tal riguardo si stava portando avanti.Da Sindaco do la mia disponibilità alla collaborazione e alla partecipazione di eventuali futuri incontri al fine di dare un contributo per la realizzazione nel più breve tempo possibile di tale importante sogno che, da adesso in poi, ha il profumo della realtà. Piano, piano, il Comune di Cassano e, soprattutto, il sito di Sibari incominciano a “Prendere il largo”.