Rossano (CS) – TEMPORALI E VENTI FORTI, C’È L’ALLERTA METEO
3 marzo 2016 Share

Rossano (CS) – TEMPORALI E VENTI FORTI, C’È L’ALLERTA METEO

image_pdfimage_print

Messaggio pre-allarme della ProCiv con validità per le prossime 24/3OH

Temporali e venti forti su tutta la Calabria. Scatta l’allerta meteo per le prossime 24/30 ore a partire dalla mattinata odierna (3 Marzo). Si prevedono intense precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, accompagnate da forti venti e locali grandinate.  Il centro Com della Protezione civile di Rossano pronto alla fase di monitoraggio e di intervento.

È quanto si legge nel messaggio di pre-allarme trasmesso dal responsabile di turno della Sala operativa regionale della Protezione civile, Pancrazio verrino.

L’intero apparato del Com pronto ad intervenire in caso di ogni necessità, seppur al momento non si registra alcuna criticità sul territorio comunale

Considerata la paventata possibilità di intensi rovesci, rimangono maggiormente attenzionate tutte le aree a rischio frana e allagamenti, soprattutto quelle che dopo l’alluvione del 12 agosto scorso hanno subito importanti danni idrogeologici e strutturali,.

Dalle prime ore di stamani (giovedì 3 marzo) – si legge nel messaggio di allertamento – e per le successive 24-30 ore si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni potrebbero essere caratterizzati da forti piogge, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate. Inoltre, sono previsti venti impetuosi, con rinforzi di burrasca, dai quadranti occidentali.

Si raccomanda, pertanto, la cittadinanza ad essere prudente. Considerato che tali fenomeni possono costituire pericolo per l’incolumità delle persone direttamente investite dal fenomeno. Per qualunque segnalazione o richiesta di intervento tecnico, i cittadini potranno contattare telefonicamente il Centro operativo della Protezione civile territoriale di Viale Sant’Angelo allo 0983.516141, ed il Comando della Polizia municipale allo 0983.520636.  Per qualsiasi altro tipo di emergenza, sanitaria e di soccorso, è necessario contattare, invece, i numeri convenzionali di primo intervento: 118 Pronto soccorso, 115 Vigili del Fuoco, 1515 Corpo forestale dello Stato, 112 Carabinieri, 113 Polizia di Stato e 841.148 Anas.

(comunicato stampa)