SPORT – Ciclismo – Parte oggi la 99esima edizione del Giro d’Italia
6 maggio 2016 Share

SPORT – Ciclismo – Parte oggi la 99esima edizione del Giro d’Italia

image_pdfimage_print

Si parte.

Il 99° Giro d’Italia comincia oggi ad Apeldoorn, in Olanda, con una breve cronometro individuale lungo strade cittadine a tratti anche piuttosto strette e con insidiosi dossi, strettoie e rotonde a rendere più difficile l’impegno lungo i 9,8 km del tracciato.

Si parte dall’interno del bellissimo velodromo nel complesso Omnisport e si arriva nel centro di Apeldoorn, 150 mila abitanti a circa 90 km verso Est rispetto ad Amsterdam.

Alla prova assisterà anche re Guglielmo Alessandro. 

 

 

Il favorito 

Sulla carta poteva e doveva essere la grande occasione per Fabian Cancellara di vestire la sua prima maglia rosa in carriera, proprio nella stagione del suo ritiro dalle corse. Invece ieri lo svizzero non è uscito in bici a causa di un’influenza intestinale che non gli ha permesso di allenarsi.

«Sono molto dispiaciuto – ha detto Spartacus -. Purtroppo la notte scorsa ho avuto la febbre, che fortunatamente ora è passata. Di sicuro prenderò il via, ma non certo nelle migliori condizioni per centrare il mio obiettivo principale: la maglia rosa. Non sono andato in bici per due giorni e ci andrò solo per fare la ricognizione prima delle crono. Per fortuna non ci sono montagne all’inizio di questo Giro».

 

L’alternativa 

Salgono così sensibilmente le quotazioni dell’olandese beniamino di casa Tom Dumoulin, che è anche uno dei possibili protagonisti per la classifica generale e dunque potrebbe già cominciare a rifilare piccoli distacchi a suoi avversari diretti. Cancellara e Dumoulin nei pronostici sono nettamente distanziati dagli altri specialisti nelle prove a cronometro, fra i quali per il podio vanno citati Van Emden, Jungels e Brandle.

 

Test per Nibali 

La cronometro potrebbe diventare una cartina di tornasole anche per Vincenzo Nibali (nella foto), sulle cui condizioni erano sorte alcune perplessità dopo le non brillanti prestazioni del siciliano in Trentino e a Liegi.

vincenzo nibali-astana

Rispetto ai suoi rivali diretti per la classifica, Nibali contro il tempo è inferiore solo a Dumoulin, mentre dovrebbe racimolare leggeri vantaggi su tutti gli altri, nell’ordine Valverde, Chaves e Landa.

Il primo concorrente a prendere il via sarà Fabio Sabatini alle 13,45, l’ultimo l’australiano Michael Hepburn alle 17,02.

 

Questi gli orari di partenza degli altri big:

Chaves 16,40; Landa 16,47; Dumoulin 16,48; Valverde 16,49; Cunego 16,53; Uran 16,56; Nibali 16,57; Cancellara 17,01. 

 

ECCO IL PERCORSO A TAPPE DEL GIRO D’ITALIA 2016

percorso giro d'italia 2016

 

 NELLA FOTO SEGUENTE IL TROFEO CHE VERRA’ CONSEGNATO AL VINCITORE

 

il trofeo senza fine

 

 

ASSENTE IL CAMPIONE IN CAMPIONE IN CARICA ALBERTO CONTADOR (nella foto)

 

alberto contador

 

 

(fonte: lastampa.it)