Rossano: Prosciolto pluripregiudicato accusato di traffico di stupefacenti
22 maggio 2016 Share

Rossano: Prosciolto pluripregiudicato accusato di traffico di stupefacenti

image_pdfimage_print

Negli scorsi giorni è stata emessa la sentenza nei confronti di M.G., pluripregiudicato rossanese, difeso dall’Avv. Francesco Nicoletti. I fatti traggono origine da una indagine condotta dalla Guardia di Finanza nell’ambito della operazione cosiddetta “Removal”, a seguito della quale venivano sottoposti a misura carceraria, su ordinanza applicativa emessa dal Giudice per Indagini Preliminari, cinque indagati, tra cui lo stesso M.G., e sottoposte agli arresti domiciliari altre due persone.

Le contestazioni erano di concorso tra di loro, e con un minore, per aver con più azioni esecutive delle medesima risoluzione criminosa, illecitamente acquistato, trasportato e detenuto quantità imprecisate di sostanza stupefacente del tipo cocaina e hashish e di averle in maniera sistematica ed in più occasioni, vendute, cedute o offerte in vendita a terzi. Al M.G. veniva contestata, altresì, la recidiva specifica reiterata infraquinquennale.

Le indagini si erano svolte attraverso una articolata attività di intercettazione, telefonica ed ambientale, cui seguiva un’attività di diretta osservazione e talvolta di intervento da parte delle forze dell’ordine. Gli interventi diedero luogo ad una serie di arresti in flagranza, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, che diedero vita ad autonomi procedimenti.

Questi erano segnalati come controlli a campione che confermavano le intercettazioni e davano luogo ad episodi di cessione di sostanza stupefacente, svelando la chiave di lettura per la interpretazione delle numerose conversazioni intercettate. All’esito della lunga istruttoria dibattimentale il Tribunale di Castrovillari in totale accoglimento delle richieste avanzate dall’Avv. Nicoletti ha prosciolto il M.G. dal grave reato in contestazione.

 

 

(fonte: rossanocalabro.it)