SPORT – CALCIO – Rossano (CS): Luigi Canotto segna dopo soli 8 secondi – E’ suo il gol più veloce nella storia dei campionati italiani professionistici
10 aprile 2016 Share

SPORT – CALCIO – Rossano (CS): Luigi Canotto segna dopo soli 8 secondi – E’ suo il gol più veloce nella storia dei campionati italiani professionistici

image_pdfimage_print

Il primato è arrivato durante il derby lucano Matera-Melfi

 

Otto secondi per sbloccare il match.

Arriva dalla Lega Pro il gol più veloce nella storia dei campionati professionistici italiani. A segnarlo è stato Luigi Canotto nato a Rossano Calabro (CS), esterno classe ’94 del Melfi, che nel derby lucano ha violato la porta del Matera pochi istanti dopo il fischio d’inizio decretato dall’arbitro Rossi di Rovigo.

Un lampo da record, che scavalca il primato prima detenuto da Paolo Poggi che, in Piacenza-Fiorentina nel 2001, impiegò 9 secondi per battere Manninger.

 

Luigi Canotto, dunque, si piazza in cima alla lista dei bomber più “rapidi” dei campionati italiani.

Per mettere tutti dietro gli sono bastati otto secondi, giusto il tempo di mettere in gioco la palla e calciare in porta.

Prima di lui e Paolo Poggi, il record apparteneva a Marco Branca che, in Udinese-Fiorentina del 1993, segnò dopo 9,1 secondi.

 

(Comunicato Stampa)