Corigliano, continuano a fioccare multe
1 dicembre 2017 Share

Corigliano, continuano a fioccare multe

image_pdfimage_print

Rifiuti, altre 35 sanzioni in due soli giorni. Continua senza sosta l’attività di controllo e repressione, promossa dall’Amministrazione Comunale e finalizzata a incentivare la raccolta differenziata attraverso, la separazione dei diversi materiali ed il corretto conferimento.

È quanto fa sapere il Sindaco Giuseppe Geraci che coglie l’occasione, insieme all’assessore all’ambiente Marisa Chiurco, di invitare la comunità, in vista delle feste, a prestare maggiore attenzione e scrupolo nella raccolta differenziata.

Dalla carta regalo ai fiocchi e ai nastri utilizzati per chiudere pacchi e pacchetti; dalla mole di imballaggi di plastica e polistirolo alle bottiglie di vino e spumante passando dai resti delle palline e decorazioni dell’albero accidentalmente andate in frantumi, fino ai resti ed avanzi alimentari dei grandi pranzi del periodo natalizio. Contribuire a tutelare l’ambiente ed evitare di incorrere in sanzioni, anche elevate, è più conveniente – sottolinea – rispetto all’essere disattenti e disinteressati.

Più di 50 multe in pochi giorni per tipologie di rifiuti conferiti in modo errato e/o mancata raccolta differenziata. La Polizia Municipale, insieme agli operatori della Ecoross e al personale dell’ufficio ambiente, sta battendo a tappeto lo scalo cittadino, per poi passare nelle altre zone. Senza risparmiare nessun angolo del territorio comunale. Guardando sia alle utenze domestiche che a quelle commerciali. Per verificare eventuali anomalie, individuare i responsabili e multare i trasgressori. Per il bene di tutti, anche dei più virtuosi, che per fortuna sono tanti.