Cosenza – Svolto convegno organizzato dall’UGL dal titolo: “Calabria, resurrezione o declino irreversibile?”
26 aprile 2016 Share

Cosenza – Svolto convegno organizzato dall’UGL dal titolo: “Calabria, resurrezione o declino irreversibile?”

image_pdfimage_print

Si è tenuto a Cosenza, Sabato 23 Aprile, presso la “Sala Nova della Provincia”, il convegno organizzato dall’Ugl nell’ambito dell’Iniziativa Sud Act – Otto priorità per rilanciare il Mezzogiorno”. Tema dell’appuntamento ‘Calabria: resurrezione o declino irreversibile?’.

Sono intervenuti Stefano Cetica, presidente dell’Iper Ugl, Giovanni Condorelli, segretario confederale Ugl, Ornella Cuzzupi, reggente Ugl Calabria e Giuseppe Brogni, segretario provinciale Ugl Cosenza.

Numerosi i rappresentanti delle istituzioni e delle parti sociali che hanno contribuito ad alimentare il dibattito:  On. Renata Polverini, vice presidente XI Commissione Lavoro Pubblico e Privato della Camera dei Deputati e responsabile del Dipartimento nazionale politiche del lavoro e sindacali Forza Italia, On. Jole Santelli (FI), Mario Occhiuto, già Sindaco della Città di Cosenza, On. Giuseppe Graziano, consigliere regionale della Calabria, Fulvia Caligiuri, presidente di Confagricoltura Cosenza, Carlo Angotti, presidente Conedil Federimpresa – Confartigianato, Pierluca Zasa, rappresentante della Camera di Commercio di Cosenza. Presenti anche, in rappresentanza del Sindacato di Polizia Ugl-LeS, Fabio De Rose, Segretario Regionale Calabria, Renato Guaglianone, Vicario nazionale e Mario Principe, Segretario di Cosenza.

A moderare il dibattito la giornalista  Annalia Incoronato.

.

“Il tema, scelto provocatoriamente, ha inteso porre in rilievo la drammatica crisi che la Calabria vive sul piano economico, sociale e dell’ordine pubblico: tutto è fermo per l’insipienza della politica nazionale e regionale, la quale si dimostra carente nella predisposizione di progetti utili per la rinascita della nostra terra. Nel corso dell’incontro abbiamo individuato alcune tipologie di intervento da mettere in atto per rendere fruibili ed appetibili turisticamente le peculiarità tipiche della nostra terra” – ha dichiarato, a margine dell’evento,  Giuseppe Brogni, Segretario Provinciale Ugl Cosenza.