Rossano: Iraceb, nuova richiesta alla regione
26 febbraio 2018 Share

Rossano: Iraceb, nuova richiesta alla regione

image_pdfimage_print

Patrimonio librario IRACEB, individuare una sede che sappia valorizzare e garantire una migliore e giusta fruizione alla preziosa, corposa e ricca collezione di volumi, ricerche e pubblicazioni custodite dall’ISTITUTO REGIONALE PER LE ANTICHITÀ CALABRESI E BIZANTINE (IRACEB). È, questo, l’obiettivo sotteso alla nuova richiesta che il Sindaco Stefano MASCARO ha inoltrato alla Regione Calabria sollecitando che i beni vengano trasferiti dalla sede dello storico Palazzo MARTUCCI al Comune, nella Città alta. Quest’ultima istanza, inoltrata al Governatore della Calabria Mario OLIVERIO ed al Dipartimento Regionale Turismo fa seguito a quelle del compianto professore Filippo BURGARELLA già Presidente dell’IRACEB. È quanto fa sapere l’assessore alla cultura Serena FLOTTA sottolineando che sulle sorti dell’importante istituzione culturale, sin dal suo insediamento il Sindaco e l’Amministrazione Comunale hanno destinato massima attenzione, in strettissima sinergia con lo stesso BURGARELLA il quale esattamente un anno fa (febbraio 2017) sollecitava formalmente la Regione Calabria proprio sulla nomina di un nuovo rappresentante legale dell’Istituto. In attesa di riscontri che ad oggi non sono mai pervenuti da parte della Regione Calabria rispetto alle richieste avanzate, d’intesa ed insieme allo stesso Professore BURGARELLA l’Amministrazione Comunale ha effettuato diversi sopralluoghi ed incontri finalizzati alla individuazione di soluzioni condivise ed utili.