Amministrazione commossa per la scomparsa di Sprovieri
4 gennaio 2018 Share

Amministrazione commossa per la scomparsa di Sprovieri

image_pdfimage_print

La dipartita di Mons. Serafino Sprovieri provoca in chi l’ha conosciuto sincera e sentita commozione. La nostra comunità, l’intera Diocesi Rossano – Cariati e la Calabria perdono non solo una guida spirituale, ma anche un riferimento culturale e pedagogico che tanto ha saputo offrire a questo territorio nei sei anni (1980 – 1986) di suo ministero episcopale.

È quanto dichiara il Sindaco Stefano Mascaro esprimendo a nome personale e dell’Amministrazione Comunale sentimenti di vicinanza e cordoglio verso la famiglia dell’Arcivescovo emerito di Benevento.

Alle esequie che saranno celebrate oggi, giovedì 4 Gennaio, alle ore 15,30 nella Cattedrale di Cosenza parteciperà anche il Primo Cittadino che rappresenterà la Città con il gonfalone.

Condividiamo con Mons. Giuseppe Satriano – aggiunge il Primo Cittadino – il ricordo di Mons. Sprovieri che ha contribuito a lasciare un segno indelebile lungo il percorso che ha incrociato la storia della nostra Diocesi. L’ex Arcivescovo di Rossano – aggiunge – al quale mi legano sentimenti di affetto e stima personali, ha saputo dare prova, oltre che di profonda umanità e carità, anche di straordinaria cultura e operosità. Tra le tracce del suo fondamentale passaggio ereditiamo la Peregrinatio Mariae, la lettera pastorale trasmessa alla nostra Diocesi.