Corigliano Calabro (CS): Disservizio idrico – La Fidelitas vicina alle famiglie che stanno vivendo la problematica
13 gennaio 2017 Share

Corigliano Calabro (CS): Disservizio idrico – La Fidelitas vicina alle famiglie che stanno vivendo la problematica

image_pdfimage_print

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Si rende noto che il Presidente della Fidalitas l’avvocato Giuseppe Vena si è rivolto al Sindaco di Corigliano Calabro, Dott. Giuseppe Geraci, ed all’Esecutivo comunale, a nome di tutti i Soci della Fidelitas, avendo ricevuto varie segnalazioni da parte di moltissime famiglie coriglianesi circa la problematica del disservizio della fornitura idrica che sta interessando, varie zone dello scalo e del centro storico della Cittadina Ausonica.

Fa sapere l’avvocato Giuseppe Vena che le famiglie, come può bene comprendersi, stanno vivendo giorni di disagio nel non poter espletare le normali esigenze quotidiane a causa dell’assenza dell’acqua.

L’istanza dell’avvocato Giuseppe Vena verso l’Amministrazione è quella di attivarsi verso i tecnici comunali ed ausiliari del settore in materia, di concerto soprattutto con l’Assessorato di competenza, al fine di far individuare a breve termine il punto o i punti di rottura ( eventualmente, attivarsi, nel far sostituire le vecchie cannule, tubi ed altro) nonché rimuovere le cause ostative al negato afflusso di acqua verso la popolazione.

Conclude l’avvocato Giuseppe Vena dicendo che “il mio personale pensiero va soprattutto agli ammalati ed agli anziani – che sono le fasce più deboli – oltreché a tutte le famiglie del coriglianese coinvolte nel disservizio, verso i quali esprimo sentimenti di solidarietà”.